Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Napoli su Verdi: Inter e Milan restano a guardare

Simone Verdi, attaccante del Bologna e dell'Italia (credits: GETTY Images)

Il Napoli si è laureato campione d'inverno ma per la vittoria finale serve qualcosa in più. Ecco perché vuole Simone Verdi, ala destra del Bologna

Michele Neri

Maurizio Sarri vuole che la rosa del Napoli sia rinforzata a gennaio. La vittoria a Crotone ha consegnato ai partenopei il titolo di campioni d'inverno, che vale molto ma pure poco. La Juventus è infatti distante un punto, e negli ultimi anni ha sempre sorpassato gli azzurri nel girone di ritorno. Il problema principale di Hamsik e compagni è proprio l'assenza in alcuni ruoli di degni sostituti che facciano rifiatare i titolarissimi. Quindi in alcune sfide soffrono il momento di flessione e possono perdere punti.

Come riporta l'edizione odierna de "La Gazzetta dello Sport" nel dopo partita di Crotone Sarri ha fatto intendere i suoi desideri al ds Giuntoli. Il reparto più in difficoltà è quello offensivo. Inglese arriverà, e darà qualche volta il cambio a Mertens, con Milik di ritorno dall'infortunio. Insigne e Callejon hanno però le spalle scoperte. Ounas e Giaccherini sono stati utilizzati pochissimo, e non sembrano essere così affidabili agli occhi del tecnico. Il direttore sportivo ha già bloccato per l'estate Ciciretti (Benevento) e Younes (Ajax), ma se nemmeno uno dei due potrà sbarcare sotto il Vesuvio anticipatamente, a gennaio appunto, allora il Napoli dovrà fare un colpaccio.

Il colpaccio secondo la 'rosea' ha un nome e un cognome: Simone Verdi. L'ala destra cresciuta nel Milan e ora al Bologna, è un talento classe 1992. Sei gol e cinque assist in diciannove presenze. Forma fisica strepitosa, abilità di calcio non nella media, segna da punizione e su azione. E' al momento una delle stelle più lucenti del nostro campionato. Il club felsineo non è però convinto di lasciarlo anzitempo. Il Napoli metterebbe sul piatto 25 milioni, una cifra importante, che potrebbe ingolosire gli emiliani e cambiare i piani. Anche di Inter e Milan. Le due milanesi erano infatti interessate a Verdi, ma difficilmente sarebbero disponibili a partecipare ad un'asta già ora.

I partenopei possono permettersi questo investimento perché non compreranno un terzino sinistro che pensavano, Darmian e Vrsaljko, visto il recupero accelerato di Ghoulam. L'algerino sarà pronto a metà febbraio quindi tanto vale aspettare.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso