Morata, il retroscena: lo spagnolo si è pentito di aver detto no al Milan

Morata, il retroscena: lo spagnolo si è pentito di aver detto no al Milan

Piccolo retroscena legato a Morata, centravanti del Chelsea: l’attaccante si sarebbe pentito di non aver accettato l’offerta del Milan la scorsa estate

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Piccolo retroscena legato ad Alvaro Morata, che potrebbe diventare un indizio anche per il futuro. Secondo quanto viene riportato da Sky Sport, il centravanti si sarebbe pentito di non aver accettato l’offerta del Milan, la scorsa estate, in quanto lo spagnolo aveva dei dubbi sul progetto rossonero legato alla nuova società. L’arrivo di Leonardo Bonucci, suo ex compagno alla Juventus, avrebbe cambiato la situazione, e il centravanti si sarebbe rammaricato per scelta fatta di andare in Inghilterra.

FUTURO – Questo, ripetiamo, è un retroscena del passato ma che può condizionare il futuro. Sempre secondo Sky Sport, infatti, Morata è la prima scelta per l’attacco del Milan, ma tutto dipenderà dalla sentenza dell’Uefa, in programma a metà giugno: nel caso in club rossonero avesse la possibilità di soddisfare le richieste economiche del Chelsea, l’ex Juventus potrebbe accettare a questo punto l’offerta rifiutata la scorsa estate, riducendoci magari una parte dell’ingaggio.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Il Milan sogna Morata: le condizioni per acquistare lo spagnolo

Morata al Milan? Pro e contro della possibile operazione

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy