Montella: “Mbappé e Aubameyang fortissimi. Il primo, però, è irraggiungibile”

Montella: “Mbappé e Aubameyang fortissimi. Il primo, però, è irraggiungibile”

Vincenzo Montella, in conferenza stampa a Milanello, ha parlato di Kylian Mbappé e Pierre-Emerick Aubameyang, che ha osservato mercoledì in Champions League

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Mercoledì sera, allo stadio ‘Louis II’ di Montecarlo, per assistere alla sfida tra Monaco e Borussia Dortmund, valevole per il ritorno dei quarti di finale di Champions League, erano presenti anche Massimiliano Mirabelli, neo direttore sportivo del Milan, ed il tecnico della compagine rossonera, Vincenzo Montella. “Sono stato invitato e sono andato. Mi piace vedere le partite e anche in passato sono andato spesso. Ho approfittato anche del fatto che non c’era la mia famiglia…”, ha rivelato oggi, nel corso della conferenza stampa di presentazione di Milan-Empoli, l’allenatore campano, il quale, poi, ha fornito il suo giudizio su Kylian Mbappé, classe 1998, e Pierre-Emerick Aubameyang, 1989, bomber di razza visionati a più riprese dal Milan. “Sono fortissimi, e in campo a Monaco ce n’erano anche altri. Credo che Mbappé sia comunque irraggiungibile per le valutazioni che sento in giro”, le parole di Montella.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Montella: “Mercato? Programmi importanti: ma sono allenatore, non un manager”

Attaccante cercasi: quattro super bomber per il Milan

Milan: costosi Fábregas e Tolisso, fattibile Luiz Gustavo

Milan, mezza rosa a rischio ‘taglio’

Milan, la lista della spesa di Montella per la prossima stagione

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy