MILAN, Witsel costa troppo: accelerata per Banega

L’alto costo del cartellino di Axel Witsel potrebbe portare il Milan a frenare la trattativa. E così i rossoneri provano ad accelerare per Ever Banega

di Lorenzo Romagna, @RmgLnz95
Ever Banega Siviglia

Tra voci, smentite e trattative concrete, l’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’ torna ad analizzare il mercato in casa rossonera. Per il Milan, come ripetiamo ormai da settimane, la priorità è quella di rafforzare il centrocampo. Così il primo nome sul taccuino di Adriano Galliani sarebbe quello di Axel Witsel, ma l’alto costo del suo cartellino frenerebbe la trattativa. Ecco perché i rossoneri starebbero sondando altre piste. Su tutti quella che porta ad Ever Banega, centrocampista del Siviglia.

Il giocatore argentino, che può ricoprire il ruolo di regista ma anche di trequartista, andrà in scadenza di contratto nel giugno prossimo. Aspetto molto positivo per la società milanista. Come sottolinea il quotidiano romano, infatti, i rossoneri proveranno a chiedere Banega già a gennaio in cambio di pochi milioni. Se il Siviglia dovesse rifiutare l’offerta, allora il club di via Aldo Rossi sarebbe pronto a tornare alla carica in estate, quando il centrocampista potrà essere preso anche a parametro zero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy