news milan

Milan, solo Donnarumma incedibile: il punto sulle cessioni

Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan (credits: GETTY Images)

Inizia ad accendersi il mercato del Milan, con la stagione che è andata ufficialmente in archivio. Questo il punto, reparto per reparto, del mercato in uscita

Luca Fazzini

Inizia ad accendersi il mercato del Milan, con la stagione che è andata ufficialmente in archivio. I prossimi 15 giorni saranno importanti sul fronte societario, ma anche tecnico: i rossoneri dovranno sciogliere il dubbio legato all'allenatore, con il futuro di Brocchi che è strettamente legato a quello di Berlusconi. In uscita, invece, molti hanno le valigie già pronte, e l’unico incedibile pare essere Donnarumma. Ecco il punto, reparto per reparto, del mercato in uscita.

Partendo dai portieri, è certa la permanenza di Gigio Donnarumma, verso cui anche il presidente Berlusconi ha recentemente speso belle parole. Difficile, invece, vedere Diego Lopez in rossonero anche nel 2016-2017: l’ex Real Madridè uscito diverse volte allo scopertoe su di lui ci sono diversi club di Liga e Premier. Con il ritiro di Abbiati, infine, dovrà senza dubbio arrivare un portiere: rientrerà dal prestito Agazzi, che potrebbe però essere nuovamente rigirato, mentre nelle ultime ore si è parlato di un possibilescambio tra Padelli e Gabriel.

Passando ai difensori, dovrebbero restare Abate, Romagnoli, Antonelli e Calabria, con questi ultimi due che hanno da poco rinnovato il loro contratto con il Milan. Possibile esperienza in prestito per Rodrigo Ely. De Sciglio è un’incognita: su di lui, infatti, c’è forte la Juventus. Vicini all’addio Alex e Mexes, mentre Zapata ha ancora possibilità di rinnovo. Probabile cessione, infine, per Simic, che già a gennaio fu vicino all’Hajduk Spalato (affare saltato dopo l’infortunio di Alex).

Capitolo centrocampo: l’unico certo di lasciare il Milan è Boateng, mentre resteranno sicuramente Montolivo (fresco di rinnovo), Locatelli e Bertolacci. Poli e Josè Mauri (in prestito) potrebbero partire se l’offerta sarà gradita al Milan, mentre si cercherà di trattenere Kucka, anche se un’eventuale offerta del Torino di Mihajlovic pari a 8-10 milioni verrebbe senza dubbio presa in considerazione.

Chiudiamo con gli attaccanti, vera incognita del futuro rossonero. Tutto ruota intorno a Carlos Bacca: trattenere il colombiano sarebbe fondamentale, ma attenzione al West Ham e agli ultimi sviluppi. Non verrà riscattato –come recentemente dichiarato da Berlusconi Balotelli, mentre Niang e Bonaventura, salvo offerte clamorose, dovrebbero restare. Luiz Adriano e Menez possono partire, così come Honda, il cui futuro è ancora incerto.

Ti possono interessare anche:

"Seguici:

tutte le notizie di

Potresti esserti perso