Milan, posticipato l’incasso di Saponara: le novità

La cessione di Riccardo Saponara, ex giocatore di Milan ed Empoli, e ora alla Fiorentina, non frutterà subito ai rossoneri. Ecco il perchè

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Riccardo Saponara alla Fiorentina è stato probabilmente il colpo più importante del mercato di gennaio. L’ex giocatore del Milan è passato al club viola con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 10 milioni di euro, e in un primo momento si pensava che il Milan avrebbe ricavato il 30% da questa cessione, ma non è cosi. Infatti, secondo quanto riportato da calciomercato.com, il 30% non si riferisce alla cifra totale, ma alla plusvalenza realizzata dall’Empoli. Di conseguenza, visto che la società toscana ha incassato 6 milioni dalla plusvalenza, il club di via Aldo Rossi riceverà circa 1.5 milioni di euro. Inoltre, il Milan dovrà aspettare non la prossima estate ma quella successiva per l’incasso di Saponara, visto che l’obbligo di riscatto è esercitabile a giugno 2018.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy