news milan

MILAN, più qualità. Anche a basso costo, si può. Ecco come

Adriano Galliani, dirigente del Milan (credits: GETTY Images)

Più qualità, anche a basso costo. Questa la missione (possibile) del Milan a gennaio. Secondo Tuttosport, si può. Bonaventura l'esempio perfetto

Redazione

Milan, ricerca più qualità, basta parametri zero. Il consiglio è di Tuttosport, che oggi indica la via ai rossoneri e ad Adriano Galliani. Dal calciomercato di gennaio devono assolutamente arrivare giocatori in grado di alzare il tasso tecnico della squadra e la competitività del club.

Non è più tempo di parametri zero o acquisti low-cost, secondo il quotidiano torinese. Analizzando le ultime sessioni di mercato invernale, infatti, si nota come il Milan sia migliorato dopo acquisti importanti, come quello di Mario Balotelli nel 2013, autentico protagonista e trascinatore del Milan in Champions quell'anno.

Meno bene, invece, quando si è puntato a risparmiare: nei due mercati invernali successivi sono arrivati i vari Essien, Honda, Bocchetti, Suso e Destro, che non hanno portato nessun contributo alla causa. La via, insomma, deve essere quella degli investimenti.

Carlos Bacca sta ripagando a suon di gol i 30 milioni spesi in estate. Ma non c'è bisogno di spendere sempre tanto. L'esempio perfetto è Giacomo Bonaventura, arrivato dall'Atalanta nell'estate del 2014 a fari spenti, per appena 7 milioni. Si è rivelato il miglior acquisto degli ultimi anni, con 4 reti e 6 assist è il migliore del Milan quest'anno. Aumentare la qualità, anche spendendo poco si può. Basta saper cercare bene. Prima comunque serve vendere. E qui il Milan sembra a buon punto. 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso