Milan, nuova idea per la fascia: Laxalt

L’uruguaiano Diego Laxalt, esterno di fascia sinistra attualmente al Genoa, piacerebbe ai rossoneri: ecco come potrebbe arrivare a Milano

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Entro il 15 giugno, con tutta probabilità, si saprà quali saranno le sanzioni che dovrà pagare il Milan per non aver rispettato, nel triennio 2014-2017, i parametri del Fair Play Finanziario. Nonostante, però, la UEFA non abbia ancora emesso il proprio verdetto definitivo sulle sorti del club rossonero, il lavoro del direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, per quanto sotto traccia, sta comunque proseguendo.

Secondo quanto riportato da ‘The Milan Club’, l’ultima idea del dirigente calabrese sarebbe quella di arrivare a Diego Laxalt, classe 1993, uruguaiano in forza al Genoa, abile a giocare su tutta la fascia di sua competenza, quella sinistra, sia da terzino che da esterno alto: portato in Italia dall’Inter, Laxalt viene da una stagione molto positiva con la maglia del Grifone (34 gare, 4 gol e 3 assist tra Serie A e Coppa Italia) e potrebbe rappresentare un jolly molto utile per Gennaro Gattuso.

Mirabelli, tra l’altro, sempre in base alle informazioni di ‘TMC’, vorrebbe giocarsi una carta importante con il club di Enrico Preziosi, ovvero il cartellino di Andrea Bertolacci, centrocampista classe 1991, nell’ultima stagione in prestito in rossoblu e che la società ligure vorrebbe riscattare dietro precisa richiesta del tecnico Davide Ballardini. Laxalt al Milan e Bertolacci definitivamente al Genoa, dunque, non sembra essere un’utopia: magari, con un’aggiunta di un piccolo conguaglio economico in favore del club più antico d’Italia.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy