news milan

Milan, Keita e la Lazio lontani sul rinnovo. L’attaccante può partire

Keita Balde, attaccante esterno della Lazio, piace al Milan (credits: GETTY images)

Uno dei giocatori accostati al Milan, l'esterno offensivo della Lazio Keita, è pronto a cambiare squadra, ma per i rossoneri le cose si complicano

andreaantoniacomi

Keita Balde Diao, attaccante della Lazio, ha un futuro molto incerto: secondo "Lalaziosiamonoi.it" il giocatore vorrebbe rinnovare con i biancocelesti solo a determinate condizioni, tra le quali un adeguamento del contratto fino ad arrivare a 3 milioni di euro all'anno, ipotesi impossibile per una squadra come la Lazio; in più, il contratto è in scadenza a giugno 2018. In questo scenario potrebbe inserirsi il Milan, che potrebbe offrire al giovane calciatore il contratto che desidera: c'è però un problema, ovvero l'articolo 17.

La norma FIFA prevede la risoluzione unilaterale del contratto senza giusta causa. Ma a delle condizioni. La prima, è che un giocatore che ha più di 28 anni deve aver firmato il contratto da almeno 2 anni. La seconda, ne servirebbero 3 se avesse meno di 28 anni: Keita entrerebbe nella seconda, poichè il contratto con la Lazio l'ha firmato nell'estate del 2014 e quindi dal prossimo anno potrebbe ricorrere all'articolo 17. In cambio dovrà versare un indennizzo alla società, somma stabilita dalla FIFA. C'è però un inghippo: il calciatore svincolatosi non potrà trasferirsi nei 12 mesi successivi in un'altra squadra dello stesso campionato. In questo caso, la soluzione Milan sarebbe impraticabile.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

tutte le notizie di

Potresti esserti perso