Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan, ecco Reina: è fatta, con opzione fino al 2021

Pepe Reina, portiere del Napoli (credits: GETTY Images)

I rossoneri hanno scelto: Reina sarà milanista. Indipendentemente da Gigio Donnarumma, lo spagnolo vestirà rossonero. Oggi avvisato il Napoli.

Stefano Bressi

Oggi, puntuale, la comunicazione al Napoli, a certificazione dell'accordo raggiunto dal Milan con Pepe Reina, portiere partenopeo in scadenza di contratto a giugno, fino al 2020. Le norme FIFA prevedono proprio che chi voglia tesserare un calciatore in scadenza di contratto debba prima avvisare la società per cui è tesserato. Dunque questo passaggio è il preludio, scrive La Gazzetta dello Sport, alla formalizzazione dell'accordo raggiunto nei giorni scorsi tra il club di via Aldo Rossi e il portiere spagnolo. Il suo agente, Manuel Garcia Quilon, aveva iniziato non al meglio con il nuovo Milan, dopo il divorzio con Diego Lopez, altro portiere, sacrificato per lasciare spazio a Gianluigi Donnarumma. Il sereno è tornato grazie alla fiducia espressa nei confronti di Reina, che invece il Napoli ha deciso di scaricare. Il madrileno compirà 36 anni a breve, ma il Milan gli garantisce 3 milioni più bonus fino a 38 anni e ci sarà anche un'opzione per un prolungamento fino al 2021.

Bisognerà però attendere ancora un po' per l'ufficialità. In via Aldo Rossi vogliono muoversi a fari spenti. Anche perchè prima bisognerà chiarire il futuro di Gigio, così come conseguentemente quello di suo fratello Antonio Donnarumma. Già dallo scorso anno si parlava del Paris Saint-Germain, che potrebbe tornare all'assalto. Il problema maggiore per raggiungere un accordo è concordare l'eventuale prezzo di vendita, in assenza di una clausola. Il Milan non si accontenta di 40 milioni, come vorrebbe Mino Raiola e dunque il problema si riproporrà. Difficile pensare, infatti, che Reina abbia deciso di fare il vice di Donnarumma.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso