Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan, Donnarumma probabile sacrificato per il bilancio: il punto

Gianluigi 'Gigio' Donnarumma, portiere del Milan (credits: GETTY Images)

Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan, sarà il probabile sacrificato del Milan per salvaguardare il bilancio: resta da decidere la cifra della cessione

Salvatore Cantone

Come viene evidenziato dalla Gazzetta dello Sport, il Milan la scorsa estate aveva voglia e intenzione di puntare fortemente su Gianluigi Donnarumma, e, come ricorderanno tutti, è nato il braccio di ferro con Mino Raiola che ne voleva invece la cessione. Al termine della stagione, invece, le cose potrebbero essere completamente diverse: se la squadra di Gennaro Gattuso non dovesse qualificarsi alla prossima Champions League, il club potrebbe essere costretto a cedere Gigio, in maniera da realizzare una grossa plusvalenza. Non c'è ancora niente di deciso, ma il Milan si sta già cautelando con l'arrivo di Reina e il ritorno alla base di Plizzari.

RAIOLA - Come sempre, uno dei protagonisti della vicenda è Mino Raiola. L'interesse del procuratore è quello di vedere il suo assistito titolare in una squadra che possa competere per la Champions, visto che il giocatore viene considerato un vero e proprio diamante della sua "collezione". A tal proposito, l'agente, parlando a Tutti convocati, ha spiegato come vorrebbe che Reina sia dall'anno prossimo il titolare del Milan: questo significherebbe ovviamente che il numero 99 venga ceduto in estate. Altro aspetto da considerare è la famiglia: in passato si era schierata completamente a favore del Milan, ma le cose potrebbero essere cambiate, visto quanto successo con il fratello Antonio. All'estremo difensore era stato promesso  il ruolo di secondo portiere, ma questo non è accaduto.

PREZZO - Ovviamente in tutto questo c'è da considerare la volontà di Donnarumma. Fonti vicino al giocatore parlano di un Gigio desideroso di rimanere al Milan, visto come si è legato alla squadra e ai suoi compagni, ma certamente non esclude nessuna ipotesi, soprattutto se dovesse arrivare un'offerta importante. Resta da capire anche il prezzo dell'estremo difensore, che ha una clausola rescissoria da 70 milioni di euro: la sensazione è che il prezzo possa essere più basso, visto che in rampa di lancio c'è anche Alisson, che interessa a Real Madrid e Psg (le stesse squadre che puntano il portiere del Milan).

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso