news milan

MASTOUR, a giugno il ritorno in Italia: ipotesi Palermo

Hachim Mastour, ex trequartista del Milan (credits: GETTY Images)

Potrebbe finire con un anno di anticipo l'esperienza spagnola per il talento del Milan, in prestito al Malaga, Hachim Mastour.

Donato Bulfon

Potrebbe finire con un anno di anticipo l'esperienza spagnola per il talento del Milan, in prestito al Malaga, Hachim Mastour. L'attaccante italiano ma naturalizzato marocchino, che non sta giocando moltissimo in terra iberica, è in prestito biennale al Malaga con diritto di riscatto e controriscatto a favore dei rossoneri. Il fatto che non giochi, però, sta convincendo il Milan a farlo tornare alla base già nel prossimo giugno per poi valutare se prestarlo o meno ad un'altra squadra, questa volta di casa nostra. Gli ultimi rumors, riferiti da africatopsports.com e rilanciati da calciomercato.it, vorrebbero il Palermo di Zamparini interessato al prestito del talento rossonero, non ancora diciottenne. Mastour fu portato dai rossoneri nel 2012 dalla Reggiana, all'età di 14 anni, indicato dagli addetti ai lavori come uno dei possibili fenomeni del futuro. Qualche infortunio di troppo ha rallentato la crescita del ragazzo che ha avuto difficoltà a trovare continuità sul campo da gioco. Un ritorno in Italia per giocare di più potrebbe essere la scelta giusta per non bruciare un talento cristallino.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso