Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Kalinic in vantaggio, ma qualcuno storce il naso

Nikola Kalinic (fonte: Getty Images)

Dopo aver costruito la rosa nei primi due mesi, il Milan è alla ricerca del grande attaccante. Kalinic il più probabile, ma i sogni erano altri...

Stefano Bressi

Il mercato, quasi in silenzio, sta arrivando alla parte conclusiva. Tutte le grandi squadre sono alla ricerca dei colpi che possano dare una svolta. Tranne il Milan. I rossoneri si sono mossi con largo anticipo e già nei primi due mesi hanno messo a segno dieci colpi. Adesso, dichiaratamente, si è alla ricerca di un grande attaccante. Qualcuno che possa garantire 20 gol a stagione e che abbia i colpi di classe che riescano a risolvere ogni partita, anche quelle più complicate.

André Silva non è certamente da sottovalutare, ma ancora non può essere considerato una certezza, qualcuno che possa far fare il salto di qualità. I primi obiettivi, per molto tempo, sono stati Pierre Aubameyang e Andrea Belotti. Entrambi, però, sembrano essersi allontanati. Il motivo sono i due club: entrambi avrebbero accettato di corsa la proposta rossonera, ma Borussia Dortmund e Torino continuano a fare muro. Ecco perché adesso il nome più probabile è quello di Nikola Kalinic.

Qualcuno, però, storce il naso. Il croato della Fiorentina non è il fuoriclasse che tutti si aspettano, né un attaccante che sposta gli equilibri, ma a Vincenzo Montella piace molto e può essere sempre utile: bravo ad aprire gli spazi, a difendere palla, a lavorare per la squadra, oltre ovviamente ai tanti gol. Le alternativo sono Zlatan Ibrahimovic e Diego Costa, ma entrambi sono complicati da raggiungere, scrive La Gazzetta dello Sport.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"SEGUICI SU:Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

Potresti esserti perso