Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Kalinic ed André Silva, le armi tattiche di Montella

Nikola Kalinic, attaccante della Fiorentina (credits: GETTY Images)

Nikola Kalinic ed André Silva potranno giocare anche insieme qualora Vincenzo Montella scelga di passare ad un modulo con due punte di ruolo

Daniele Triolo

Il Milan ha praticamente concluso l'acquisto di Nikola Kalinic: il 29enne centravanti croato arriverà dalla Fiorentina in prestito oneroso con obbligo di riscatto, per un totale di 25 milioni di euro, e lunedì mattina sosterrà le visite mediche con il club rossonero. Ora Vincenzo Montella, tecnico del Milan, che tanto si è battuto per avere Kalinic, avrà a disposizione un'importante arma tattica per cambiare faccia, e volto offensivo, alla sua squadra ogni qualvolta lo vorrà.

'La Gazzetta dello Sport' in edicola questa mattina ha difatti varato tutte le varianti che, adesso, il Milan potrà attuare sul terreno di gioco, vista la presenza di due centravanti molto forti come Kalinic ed André Silva, che ha brillato nel 6-0 contro i macedoni del FC Shkëndija realizzando una doppietta di pregevole fattura. Nel 4-3-3, i due, naturalmente, sarebbero in concorrenza per l'unico posto di attaccante centrale, con due esterni offensivi ai lati: favorito sarebbe, in questo caso, l'ormai ex viola sul più giovane collega.

Kalinic ed André Silva, però, potranno giocare molto spesso, più di quanto si pensi, in coppia, se è vero che Montella intende, appena avrà recuperato tutti gli effettivi della rosa a sua disposizione dai relativi infortuni, passare alla difesa a tre ed alle due punte in attacco. Nel 3-5-2, per esempio, Kalinic ed André Silva sarebbero riforniti dalle fasce da Conti e Ricardo Rodríguez, e coperti da un centrocampo tecnico, ma muscolare, con Franck Kessié, Lucas Biglia e Giacomo 'Jack' Bonaventura. Nel 3-4-1-2, al contrario, giocherebbero davanti al trequartista di ruolo, Suso il turco Hakan Çalhanoğlu.

Per la 'rosea', comunque, per esigenze tattiche e per le capacità innate di Kalinic a far giocare meglio la squadra, dovrebbe essere Kalinic, non appena tesserato, a partire titolare al centro dell'attacco rossonero: già probabilmente a partire dalla gara di domenica prossima a San Siro contro il Cagliari.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

tutte le notizie di