Inter, Thohir chiude a Cáceres: si riapre la pista Milan?

Inter, Thohir chiude a Cáceres: si riapre la pista Milan?

Erick Thohir ha dichiarato chiuso il mercato nerazzurro, anche tra gli svincolati: Martín Cáceres un difensore che può fare molto comodo al Milan

di Daniele Triolo, @danieletriolo

La campagna acquisti estiva dell’Inter è ufficialmente chiusa. La società nerazzurra, grazie soprattutto ai colpi dell’ultima fase del calciomercato, è stata autentica protagonista e, per ora, si fermerà qui. Lo ha dichiarato il Presidente del club di proprietà del gruppo cinese ‘Suning’, Erick Thohir, a margine dell’assemblea di PT Intermedia Capital, a Jakarta, in Indonesia. “Ci aspettiamo che Cristian Ansaldi diventi il nostro principale difensore. E speriamo che Éver Banega, João Mário, Antonio Candreva e Gabigol possano rappresentare la nuova spina dorsale della squadra. Ritengo che il calciomercato fatto in Italia sia stato molto più interessante rispetto a quelli spagnolo e tedesco. Napoli, Inter e Juventus sono state molto aggressive”, le parole di Thohir, che ha poi proseguito: “Come previsto, non vogliamo inserire nuovi giocatori. Nella nostra squadra ci sono degli ottimi elementi, aggiungerne altri cinque è stato qualcosa di notevole”.

Il tycoon indonesiano, di fatto, ha chiuso le porte all’ingresso di qualsiasi svincolato nella rosa nerazzurra: l’ex Maicon, che dopo tre stagioni nella Roma si era proposto al club di Corso Vittorio Emanuele, ma soprattutto Martín Cáceres, 29enne difensore uruguaiano svincolatosi dalla Juventus e che, si dice, sarebbe dovuto passare nei prossimi giorni proprio all’Inter. Con i nerazzurri, almeno ufficialmente, non più interessati al ‘Pelado’, l’ipotesi Cáceres potrebbe tornare in auge in chiave rossonera: il giocatore, assistito dall’ex calciatore Daniel Fonseca, è infatti stato per mesi nel mirino del Milan, che ha valutato a più riprese di metterlo sotto contratto. Cáceres, che in questo periodo si sta allenando da solo a Como in attesa di una chiamata che lo stuzzichi particolarmente, potrebbe prendere numericamente il posto, nella rosa del Milan, di Jherson Vergara, ceduto in prestito all’Arsenal Tula e rinforzare la retroguardia di Vincenzo Montella che, allo stato attuale delle cose, può contare soltanto su Gabriel Paletta, Alessio Romagnoli, Rodrigo Ely e l’infortunato Cristián Zapata.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Ag. Badelj: “Non rinnova con la Fiorentina. Offerte? Non soltanto dal Milan”

Balotelli, stoccata al Milan: “A parte Galliani, per il resto lasciate stare…”

Bournemouth-Milan, i convocati rossoneri: c’è Pasalic

Montella: “Sosa vice Montolivo? Idea che mi incuriosisce, ci stiamo lavorando”

Milan, Fassone studia il nuovo organigramma: due bandiere ed un nuovo ds

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Google Plus

Su Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy