news milan

Galliani-Villarreal, incontro finito. E spunta una promessa: le ultime

Mateo Musacchio, difensore centrale del Villarreal (credits: GETTY images)

Il Villarreal, secondo lo spagnolo 'Marca', sarebbe pronto a rispettare una promessa fatta a Mateo Musacchio nel 2014. Ecco di cosa si tratta...

Lorenzo Romagna

Vincenzo Montella è stato più chiaro che mai: il Milan necessita di un difensore centrale di qualità da affiancare ad Alessio Romagnoli. A maggior ragione dopo l’infortunio di Cristian Zapata, che dovrebbe tenerelo fuori dal rettangolo verde per circa tre mesi. Il primo nome sulla lista del neo tecnico rossonero è quello di Mateo Musacchio, difensore in forza al Villarreal. Adriano Galliani e la società milanista stanno facendo di tutto per portare il 25enne a Milanello. L’accordo con il giocatore, infatti, pare sia già stato trovato, adesso mancherebbe soltanto quello con il club spagnolo.

Nel frattempo, stando al sito online di ‘Marca’, sarebbe spuntata una nuova promessa fatta dal Villarreal a Musacchio. Il club non avrebbe intenzione di cedere il difensore, anche perché hanno già ceduto Bailly al Manchester United. Ma nell’estate del 2014, quando il Villarreal decise di rifiutare un’offerta di 23 milioni di euro per Musacchio da parte del Tottenham, il club fece una promessa all’argentino. Nel caso in cui si fosse presentata una nuova offerta da un forte club europeo, la società spagnola si sarebbe seduta a negoziare per lasciarlo partire. Situazione che si starebbe verificando proprio ora con il Milan. Con il ‘sottomarino giallo’ che sarebbe pronto persino a fare un grande sconto ai rossoneri rispetto alla clausola di 50 milioni sul giocatore.

Poco fa, intanto, si è concluso l'incontro tra Adriano Galliani e la dirigenza del Sottomarino Giallo: l'accordo definitivo non c'è, ma l'ad rossonero resterà in Spagna anche nei prossimi giorni per parlare nuovamente con la dirigenza iberica.

"TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"SEGUICI:

tutte le notizie di

Potresti esserti perso