news milan

GABIGOL: “Milan? Non so niente, ma chissà…”

Gabriel Barbosa Almeida, meglio conosciuto come Gabigol, attaccante del Santos (credits: GETTY Images)

Gabigol ha rilasciato un'intervista in cui ha parlato anche dell'interessamento del Milan

Gianluca Raspatelli

Gabriel Barbosa, attaccante di 20 anni del Santos, è sin da questa estate nel mirino di diversi club europei. Su tutti il Milan, che si è interessato al talentuosissimo mancino brasiliano.

Proprio Gabriel Barbosa, detto Gabigol, ha rilasciato un'intervista in esclusiva a calciomercato.com.

Ecco le sue parole sull'Italia: "Seguo molto il vostro calcio. Felipe Anderson è mio amico, tifo per lui e me ne ha parlato. E poi il mio idolo è una leggenda del calcio italiano".

Ecco chi è: "Francesco Totti. Ammiro la sua storia, il suo modo di giocare, quello che ha fatto per la Roma. Un calciatore fantastico”.

Sull'interessamento di Milan e Fiorentina: "Apprezzo ma non ne so niente. Non ho avuto contatti diretti e sono concentrato solo sul campo. Se ci sarà mai qualcosa, ne parleranno i miei agenti".

Ancora sulla possibilità di venire in Italia: "Seguo il vostro calcio molto spesso quando posso. Dico la verità, vedere che tanti brasiliani si siano trovati bene in Italia è un bel vantaggio. Anche per questo tifo per i miei amici in Serie A. Chissà…".

Sul paragone con Ronaldo e Adriano: "Entrambi hanno scritto la storia del calcio mondiale, seppur in modo diverso. Ronaldo era esplosivo, qualcosa di mostruoso. Mi rivedo in Adriano per quanto era forte fisicamente e allo stesso tempo bravissimo nel di finalizzare".

Infine una descrizione di sè: "Cerco sempre di aiutare la squadra il più possibile, ogni volta che gioco. Che io sia utilizzato da attaccante esterno o da prima punta quando l’allenatore me lo chiede. Aiutare la squadra è fondamentale: creare opportunità, segnare e impegnarsi sulla fase difensiva. Faticoso, ma bello".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso