Ex Milan – Cerci pronto a rientrare in Italia: il punto

Ex Milan – Cerci pronto a rientrare in Italia: il punto

Alessio Cerci, passato al Milan senza troppe fortune, lascerà l’Atlético Madrid in estate: due club della massima serie pronte a prendere l’ex torinista

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Nella stagione 2013-2014, con la maglia del Torino, Alessio Cerci, esterno offensivo originario di Velletri, aveva disputato probabilmente il miglior campionato della sua carriera (13 gol in 37 presenze): come naturale conseguenza arrivò, nell’estate di quell’anno, il suo trasferimento all’Atlético Madrid, in una grande del calcio europeo, per un tuffo nel ‘calcio che conta’.

In Spagna, però, Cerci non è mai riuscito a lasciare il segno: in tre stagioni, appena 10 presenze totali ed una rete (in Champions League contro il Malmø), con, nel mezzo, due prestiti senza troppe fortune al Milan (33 presenze, una rete) ed al Genoa (11 partite, 4 gol in Serie A). Al termine di questa ennesima stagione tribolata, dunque, i ‘Colchoneros’ lasceranno partire l’italiano, nonostante un altro anno di contratto che lo lega ai biancorossi di Madrid.

Secondo quanto riportato da ‘TuttoMercatoWeb’, sarebbero due le soluzioni possibili, al momento, per il futuro di Cerci: una porta a Roma, ma sponda Lazio, club che già lo ha seguito nelle scorse sessioni di calciomercato senza mai prenderlo però per via dei suoi problemi al ginocchio; l’altra, invece, porta in Emilia, al Sassuolo che, con tutta probabilità, in estate saluterà Domenico Berardi promesso sposo dell’Inter.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cerci: “Milan? Pensavo fosse l’opzione giusta ma non è stato facile”

Cerci contro la stampa: “Chi mi infanga è giusto che paghi”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy