news milan

Emery, niente Milan, va al PSG. Bacca lo segue?

Carlos Bacca, attaccante del Milan (credits: GETTY Images)

Unai Emery si sta accasando al PSG e tornano i mal di pancia di Bacca. Il tecnico lo vorrebbe portare con sè, il Milan chiede 30 milioni, o più.

Stefano Bressi

Il futuro di Carlos Bacca è sempre più incerto, così come quello del Milan. Il colombiano aveva manifestato la volontà di partire e si era fatto stuzzicare dall'interesse del West Ham. Il possibile arrivo di Unai Emery in rossonero sembrava poi aver placato le acque, con il mal di pancia del bomber che stava scomparendo. In seguito ecco la doccia fredda che ha causato una vera e propria congestione: Emery va al PSG e in aggiunta ai malumori di Bacca c'è la volontà del tecnico di portarlo con sè.

Ancora non è ufficiale il matrimonio tra l'ex allenatore del Siviglia e il club francese, ma solo per ragioni burocratiche. Il tecnico però ha già presentato, come scrive La Gazzetta dello Sport, ciò che vuole dal mercato. Bacca è ovviamente presente e i prossimi giorni potrebbero risultare decisivi. Ovviamente bisognerà attendere il 30 giugno, scadenza della trattativa con i cinesi, ma poi si potrà discuterne. Per cominciare a parlare, comunque, il Milan chiede almeno 30 milioni (la cifra che ha speso lo scorso anno). Neanche la volontà del giocatore di partire potrebbe far abbassare il prezzo.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"SEGUICI:

tutte le notizie di

Potresti esserti perso