Deulofeu: “Sono tornato al Barcellona per giocarmi le mie carte con i più grandi”

Gerard Deulofeu, ex rossonero e Capitano della Spagna Under 21, si è espresso sul futuro che lo attende in blaugrana dopo l’ufficialità del riscatto

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Ieri sera, a Cracovia, la Germania si è laureata Campione d’Europa Under 21 battendo per 1-0 la Spagna grazie ad un colpo di testa al 40′ di Mitchell Weiser. Alla ‘Rojita’ non è bastata la solita prova combattiva di Gerard Deulofeu, capitano e leader della compagine iberica, per portare a casa il titolo per il quale era considerata la favorita, soprattutto dopo la prestazione con la quale aveva spazzato via in semifinale l’Italia di Luigi di Biagio.

Al termine del match ha parlato proprio Deulofeu, che ha rivelato di aver sentito, prima della sfortunata finale, con gli amici che ha lasciato in maglia rossonera. “Ho parlato con Gianluigi Donnarumma, Davide Calabria e Manuel Locatelli prima della partita con l’Italia – si legge su ‘Gianlucadimarzio.com’ -. Sono grandi ragazzi, abbiamo fatto una grande stagione insieme. Abbiamo parlato del futuro, ma sono cose nostre”.

E se il loro futuro, soprattutto quello di Donnarumma, appare per ora piuttosto nebuloso, quello di Deulofeu è abbastanza chiaro. Ieri il Barcellona ha esercitato il diritto di ‘recompra’ di 12 milioni di euro che aveva fissato con l’Everton, proprietario del suo cartellino, ed il giocatore è tornato a tutti gli effetti un componente della rosa blaugrana. Toccata e fuga verso una nuova destinazione? Deulofeu sembra non pensarla propriamente così: “Sono tornato al Barcellona e voglio giocarmi le mie carte lì con i più grandi”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Dall’Inghilterra – Deulofeu, spunta l’interesse della Juventus

Ag. Deulofeu: “Roma? E’ un grandissimo club”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy