Dalla Spagna – Morata è tentato dal Milan: il Real Madrid spara alto

Dalla Spagna – Morata è tentato dal Milan: il Real Madrid spara alto

Álvaro Morata, grande sogno del Milan per l’attacco, propenso a tornare in Italia per vestire la maglia rossonera. Buone notizie per il club meneghino

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il grande sogno per il mercato del Milan si chiama Álvaro Morata: l’attaccante spagnolo, 25 anni il prossimo 23 ottobre ed autore di 20 gol in 42 gare totali, in questa stagione con la maglia del Real Madrid, secondo l’edizione odierna del quotidiano ‘MARCA’ lascerà le ‘Merengues’ in estate e per lui in pole position ci sarebbero proprio i rossoneri.

Colpo di scena, dunque, su Morata, che, inizialmente, sembrava preferire la Premier League ed il richiamo del Chelsea: in realtà, pare che ora l’ex centravanti della Juventus, in Italia dal 2014 al 2016, sia fortemente tentato dalla possibilità di vestire la casacca del Milan. Perché questo cambio repentino di idea? Morata, sempre secondo il quotidiano iberico, è attratto da diversi fattori: conosce bene il mercato italiano, al Milan sarebbe titolare inamovibile e inoltre ne diventerebbe uomo di punta anche per quanto concerne marketing e immagine. Senza dimenticare che la sua fidanzata, che sposerà a metà giugno è italiana.

Il Real Madrid, qualora dovesse aprire realmente ad una cessione di Morata, chiederebbe non meno di 60 milioni euro. Il giocatore, poi, per tornare nel nostro campionato, secondo ‘MARCA’ sarebbe persino propenso a prendere un ingaggio più basso rispetto quanto gli offrirebbero in Inghilterra.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Antonini: “Milan, Morata sarebbe perfetto”

Montella: “Morata è forte, ma se ne parlo si alza il prezzo”

Suso: “Felice se arrivasse Morata”

Piano Milan, budget mirato per il centravanti: tutti i nomi da Morata a Lukaku

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy