Conte: “Questo mercato è molto pazzo, sarà difficile prendere i nostri obiettivi”

Conte: “Questo mercato è molto pazzo, sarà difficile prendere i nostri obiettivi”

Il manager del Chelsea, Antonio Conte, ha parlato in conferenza stampa della difficoltà di centrare i colpi Alessio Romagnoli e Kalidou Koulibaly

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Domani pomeriggio, alle ore 16:00, il Chelsea di Antonio Conte ospita il neo-promosso Burnley per centrare la terza vittoria consecutiva in questo inizio di Premier League dopo quelle contro il West Ham ed il Watford (in trasferta), giunte entrambe nel finale con le reti del definitivo 2-1 messe a segno dal bomber ispano-brasiliano Diego Costa. Quest’oggi, il manager dei ‘Blues’ ha tenuto la conferenza stampa di presentazione del match, nel corso della quale, però, si è soffermato a parlare soprattutto di mercato, e della difficoltà del Chelsea nel mettere a segno i colpi previsti. Proprio ieri, infatti, il Milan, con comunicato ufficiale, ha chiuso la porta in faccia alla società di Roman Abramovic per Alessio Romagnoli. E lo stesso continua a fare il Napoli con Kalidou Koulibaly. “Credo che questo mercato sia difficile. È molto difficile credere in qualcosa. Ho degli obiettivi e capisco che siano difficili da acquistare. Lo ripeto. Questo mercato è molto pazzo, sarà difficile prendere i nostri obiettivi – ha sottolineato Conte ai giornalisti -. Ora c’è la sfida contro il Burnley che è più importante del mercato. Dopo la partita spero di avere più giocatori rispetto ad oggi prima della deadline. So che si può migliorare molto con il lavoro, ma serve anche avere il giusto numero di giocatori per affrontare le avversarie. I giocatori dello scorso anno, ricordiamolo, non erano da quinto o sesto posto, ma da decimo”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Napoli-Milan, la conferenza stampa di Montella: i passaggi salienti

Montella su Pasalic: “Bisogna costruirlo in un centrocampo a tre”

Europa League, buoni i sorteggi per le italiane

Napoli-Milan, i convocati: finalmente Lapadula, c’è anche Sosa

UFFICIALE – Modifiche alla Champions League dal 2018

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Telegram

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui


Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy