CALCIOMERCATO, tutte le occasioni a parametro zero

CALCIOMERCATO, tutte le occasioni a parametro zero

Il calciomercato invernale sta per iniziare e le società di calcio già si attrezzano per rinforzare le proprie rose in vista della fine del girone d’andata

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon
Ever Banega, centrocampista dell'Inter, qui con la maglia del Siviglia

Il calciomercato invernale (seguilo qui ora per ora) sta per iniziare e le società di calcio già si attrezzano per rinforzare le proprie rose in vista della fine del girone d’andata e l’inizio del ritorno. Di soldi ce ne sono poco, per questo i giocatori più appetiti sono quelli che vanno in scadenza nel prossimo giugno e che possono essere presi già a gennaio ma con un esborso minino di denaro. Ecco un’analisi dettagliata ruolo per ruolo.

PORTA – L’occasione più ghiotta di assicurarsi un ottimo zero con la minima spesa è quella rappresentata dal portiere della Lazio, Federico Marchetti, come vi avevamo anticipato. Si parla già da tempo di un possibile interessamento della Juventus, ma la presenza in rosa di Gianluigi Buffon scoraggerebbe chiunque. Situazione da monitorare.

DIFESA –  I nomi sono tanti, soprattutto per la fascia destra. Ci sono il parigino van der Wiel, Ivanovic e Caceres, ad esempio. Certezze e buoni affari allo stesso tempo. Sugli ultimi due ci sarebbe anche il Milan, ma per il momento sono solo delle idee. Nel mezzo, invece, i nomi sono quelli dello juventino Barzagli, di Joel Matip dello Schalke 04 (leggi il suo profilo) e Nicolas N’Koulou del Marsiglia. Sui primi due Adriano Galliani potrebbe farci un pensierino per affiancare Romagnoli al centro della difesa, abbinando qualità a convenienza. Sulla fascia sinistra, invece, il turco Caner Erkin, del Fenerbahce piace all’Inter.

CENTROCAMPO – Tanta qualità e nomi molto interessanti. Inter, Milan e Juventus vorrebbero pescare in Spagna, con i nomi di Sofiane Feghouli ed Ever Banega che piacciono e non poco alle grandi di casa nostra. Altri due buoni elementi che potrebbero fare al caso delle due milanesi sono André Carrillo dello Sporting Lisbona,(extracomunitario, pista difficile) e Mati Fernandez della Fiorentina che a più riprese è stato accostato al club di Via Aldo Rossi.

ATTACCO – I nomi sono principalmente due, Zlatan Ibrahimovic e Ezequiel Lavezzi, ambedue del Paris Saint Germain. Lo svedese ha in mano il proprio destino, che verrà deciso in prossimità e dopo i prossimi Europei che si giocheranno in Francia. Il Milan sogna ancora, nonostante gli anni del campione di Malmoe, che avrà 35 anni. Discorso diverso per l’ex napoletano Lavezzi: l’argentino piace a tutti, e i contatti ci sono stati con tutte e tre le grandi d’Italia. L’Inter ne vuole parlare con la società, il Milan con l’agente, la Juventus pronta a entrare in campo appena possibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy