Calciomercato, se parte un attaccante può arrivare Sturridge

Calciomercato, se parte un attaccante può arrivare Sturridge

Gli acquisti dell’estate non hanno convinto appieno, su tutti André Silva. Il Milan valuta un rinforzo per gennaio: Sturridge scaricato da Klopp fa gola

di Michele Neri, @micheleneri98

Gennaio è ad un passo, e le squadre iniziano a progettare le mosse da attuare nella finestra di mercato. Il Milan potrebbe cambiare in attacco, pur non avendo ampi margini di manovra. Infatti Kalinic e André Silva hanno fin qui deluso, e uno dei due potrebbe lasciare i colori rossoneri per trovare fortuna altrove. Un posto può essere liberato però solo se altri club liberano centravanti importanti. Uno di questi potrebbe chiamarsi Daniel Sturridge, ora al Liverpool di Klopp. L’interesse del Diavolo per la punta inglese è datato, eppure ancora di moda. Soprattutto perché i Reds accontenteranno la richiesta del numero 15 di cambiare aria in vista dei Mondiali in Russia. Ha giocato solo 431 minuti in campionato, e 81 in Champions, segnando comunque 3 gol. Troppo poco in ogni caso affinché Southgate, ct dell’Inghilterra, possa considerarlo per la spedizione nell’Europa dell’Est.

Il problema è soprattutto con Klopp. La relazione tra l’attaccante e l’attuale allenatore del Liverpool non è mai sbocciata. Nella prima stagione tutto sommato aveva collezionato 21 presenze, che considerati gli infortuni, è un buon bottino. L’anno successivo solo 769 giri di orologio. E da Settembre solo contro il Burnley è rimasto in campo per l’intera sfida, senza incidere. Nelle ultime due partite la rottura è diventata definitiva, come dimostrano le mancate convocazioni.

I rossoneri dovranno mettersi in fila. La concorrenza è spietata. In prima linea ci sono due squadre della Liga: Valencia e Betis Siviglia. E considerato il rendimento della prima delle due, e pure i dubbi che stanziano sull’attuale società del Milan, non ci sarebbe da sorprendersi se poi qualche dirigenza lo soffiasse alla società di via Aldo Rossi.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, Kalinic resta il titolare: ora bisogna conquistare San Siro

Aubameyang rompe col Borussia: al Milan con Kalinic in Cina?

Europa League, André Silva nella Top 11 dei gironi

Crespo: “André Silva? Non è ancora maturo. Serve pazienza”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy