news milan

CALCIOMERCATO – Poli-Napoli, il Milan nicchia

Andrea Poli, centrocampista del Milan (credits: GETTY Images)

Il Napoli vuole Poli, ma il Milan nicchia e non è affatto convinto di privarsi di uno dei pochi centrocampisti polivalenti e duttili della propria rosa

Donato Bulfon

Il Napoli vuole Andrea Poli, ma il Milan nicchia. Anzi, il club rossonero non è affatto convinto di privarsi di uno dei pochi centrocampisti polivalenti e duttili della propria rosa. Anche il presidente Berlusconi ne ha sempre parlato bene, per l'applicazione che mette in campo, oltre che la grinta e la grande corsa di ogni partita. Non solo.

Il comportamento del centrocampista del Milan è sempre stato irreprensibile, sintomo di una professionalità che pochi hanno nelle proprie corde. Poli non fa mai polemica ma mette il gruppo e la maglia sempre al primo posto. E quando gioca si vede che vuole dare sempre il massimo per i tifosi e per i colori che difende. Per questo il Milan, in primis Mihajlovic e poi la dirigenza, ci sta pensando tantissimo prima di cedere ad una diretta concorrente un calciatore che si non è titolare, ma che è sempre il miglior dodicesimo uomo. Il tecnico partenopeo, Maurizio Sarri, lo vede benissimo nel centrocampo azzurro, che ha bisogno di un elemento proprio come Poli. Certo, il mercato di gennaio è alle porte, ma la squadra rossonera sta già lavorando alacremente sulle prossime mosse e sembra davvero avere le idee chiare. E in ognuna di questa, la cessione di Poli non è in preventivo, dato che un elemento del genere è difficile da trovare e da rimpiazzare.

Lui è una certezza di questo Milan, e non è detto che presto ne possa anche diventare un titolare indiscusso. Le qualità non gli mancano: serve solo fare quell'ultimo passo che lo potrà portare dall'essere un ottimo calciatore ad un grande giocatore. Perchè Andrea non ha paura e si vede. E il Milan deve tenerselo stretto.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso