Suso, accelerata per il rinnovo: le richieste dello spagnolo al Milan

Suso, accelerata per il rinnovo: le richieste dello spagnolo al Milan

Il Milan vuole confermare a tutti i costi Jesús Suso e respingere gli assalti di Real Madrid e Chelsea: questa la proposta portata dal suo agente al club

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Ieri pomeriggio c’è stato un incontro, a ‘Casa Milan’, tra la dirigenza del Milan ed Alessandro Lucci, procuratore del talento iberico Jesús Suso, 4 gol e 7 assist nelle prime 11 giornate di campionato. È stato, ufficialmente, aperto il tavolo per il rinnovo di contratto del numero 8 rossonero, il quale, già nei giorni scorsi, aveva espresso la sua intenzione sul rivedere l’accordo in essere con il club di Via Aldo Rossi, valido fino al 30 giugno 2022.

Attualmente, Suso percepisce 2,2 milioni di euro netti a stagione, ma, nel contratto, è prevista la presenza di una clausola di rescissione di 38 milioni di euro, valida soltanto per l’estero. Il giocatore, tra i punti di forza del Milan di Gennaro Gattuso, secondo quanto riferito da ‘TuttoMercatoWeb’, vorrebbe prolungare il contratto di un anno, quindi portando la scadenza fino al 30 giugno 2023, ma alzando l’ingaggio a 4 milioni di euro l’anno.

La trattativa, al momento, è aperta, con ottimi margini per giungere ad una conclusione positiva, magari attraverso l’inserimento di qualche bonus variabile. Il Milan, oltretutto, vorrebbe togliere la clausola o, quanto meno, alzarla di molto, portandola a cifre quasi irraggiungibili per prezzi odierni. Questo anche per respingere il corteggiamento di Real Madrid e Chelsea, che continuano a tenere d’occhio Suso.

TUTTO MENTRE SEMBRA SFUMARE L’ARRIVO DI ZLATAN IBRAHIMOVIĆ. PER I DETTAGLI, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy