CALCIOMERCATO MILAN – Su Witsel decide Berlusconi

CALCIOMERCATO MILAN – Su Witsel decide Berlusconi

A gennaio, il Milan potrebbe tornare a bussare alla porta dello Zenit per Axel Witsel, ma sarà determinante la volontà di Silvio Berlusconi

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Axel Witsel, centrocampista dello Zenit San Pietroburgo Mialn

Nella prossima sessione di calciomercato, il Milan interverrà per sistemare il proprio centrocampo. Così come riportato stamattina dal ‘Corriere dello Sport’, l’obiettivo principale del club rossonero per rinforzare la propria mediana resta il 26enne belga dello Zenit, Axel Witsel. Anche se, a quanto sembra, al momento il Presidente Silvio Berlusconi non appare poi così propenso ad effettuare nuovi investimenti: per un colpo come Witsel, infatti, ci vorrebbero almeno 25-30 milioni di euro. Cosa potrebbe far cambiare idea al patron milanista? Certamente, un filotto di vittorie, contro Carpi, Verona e Frosinone, in campionato, e la qualificazione al turno successivo di Coppa Italia ai danni della Sampdoria, potrebbe far decidere Berlusconi di aprire nuovamente il portafoglio e di regalare a Mihajlovic un elemento come Witsel, il quale apporterebbe al centrocampo rossonero notevole quantità e qualità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy