Robben si ritira: “La decisione più difficile della mia carriera”

Robben si ritira: “La decisione più difficile della mia carriera”

La stella olandese Arjen Robben, classe 1984, ha deciso di smettere di giocare a calcio. La sua carriera è stata caratterizzata da tanti successi

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Ieri Arjen Robben, classe 1984, ha annunciato il suo ritiro dal calcio giocato. “Ho deciso di mettere fine alla mia carriera di calciatore professionista. È senza dubbio la decisione più difficile che ho dovuto prendere nella mia carriera… una decisione in cui cuore e mente si sono scontrati”, ha detto Robben per comunicare quanto stabilito.

In carriera, Robben ha indossato le maglie di Groningen, PSV Eindhoven, Chelsea, Real Madrid e Bayern Monaco: 607 gare ufficiali disputate, 209 gol segnati. Robben ha vinto una Eredivisie ed una Supercoppa d’Olanda in patria con il PSV Eindhoven (2003); 2 Premier League, 2 Coppe di Lega, un Community Shield ed una Coppa d’Inghilterra dal 2005 al 2007 con il Chelsea; una Liga ed una Supercoppa di Spagna con il Real Madrid (2008).

Ma è con il Bayern Monaco che Robben ha conquistato i trofei più importanti: 8 Bundesliga, 5 Coppe di Germania, 5 Supercoppe di Germania, una Supercoppa Europea ed un Mondiale per Club dal 2009 al 2019. Con la maglia dell’Olanda, Robben ha collezionato 96 presenze. Nel frattempo, il Milan ha concluso l’acquisto di Ismael Bennacer dall’Empoli: per le ultime, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy