Calciomercato Milan – Perinetti svela: “Il Napoli aveva preso Weah…”

Calciomercato Milan – Perinetti svela: “Il Napoli aveva preso Weah…”

Giorgio Perinetti, direttore generale del Genoa, ai microfoni di Radio Crc ha svelato un retroscena molto significativo riguardante George Weah

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Giorgio Perinetti, direttore generale del Genoa, in passato direttore sportivo del Napoli, ha raccontato a Radio Crc un retroscena incredibile di mercato legato a George Weah, ex attaccante del Milan: “C’ero nel 1992-93 quando il Napoli giocò contro il Psg. Il Napoli aveva preso Weah, eravamo molto avanti nella trattativa. Lo avevamo preso dal Monaco con Ferlaino e Damiani. Non fu un problema di soldi. Andammo su Bergkamp, provammo a prenderlo attraverso Raiola, avevamo il contratto firmato. Lui rinunciò un mese dopo, ma non poté arrivare in Italia. Weah è il maggior rimpianto della mia vita, poi prendemmo Fonseca”.

Sulla sfida tra Psg e Napoli: “Il Napoli ha tutte le armi per contrastare il Psg. Il Napoli deve esser propositivo e fare il proprio calcio. Il Psg ha un solido impianto di gioco, ma difesa e centrocampo possono esser contrastati dal Napoli. Il calcio è fatto di individualità ma anche di gioco di squadra. Ancelotti schiererà un Napoli equilibrato”.

Su Piatek: “Come società lo proteggeremo dal boom mediatico, ma la sua cessione non sarà a gennaio. Lui fa gol con grande facilità: è uno alla Icardi. Il valore lo fa il mercato. De Laurentiis ha fatto bene a parlarne con Preziosi. Il loro rapporto è quello di presidenti di società che al momento opportuno sapranno cosa fare”. A proposito di mercato, giungono notizie molto importanti riguardanti Lucas Paqueta: clicca qui per saperne di più!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy