Boban a Sky: “Mi piacciono le sfide, vogliamo creare plusvalenze e investire”

Boban a Sky: “Mi piacciono le sfide, vogliamo creare plusvalenze e investire”

Zvonimir Boban, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato del mercato del Milan e delle ambizioni della società. Ecco le sue dichiarazioni

di Renato Panno, @PannoRenato

CALCIOMERCATO MILAN – In occasione del primo giorno di ritiro a Milanello, Zvonimir Boban ha così parlato della nuova stagione del Milan, della proprietà e del suo ritorno: “Il cuore batte forte, è molto emozionante, ho 50 anni e certe emozioni le vivi con maturità”.

Sulla telefonata di Maldini: “Ero a casa a Zurigo, ci sentiamo spesso, lui mi aveva già parlato il giorno prima. Mi ha chiamato e gli ho detto che sarei andato, sono andato e abbiamo parlato tutta la notte”.

Sulla sfida-Milan: “Mi piacciono le sfide, non la comfort zone”.

Su Elliott: “È una società molto più ambiziosa di quello che si crede, è gente che si è affezionata a questa società, se non ci fossero ambizioni non sarei qua”.

Sul ritornare in alto: “Vorremmo velocizzare il processo per essere competitivi e forti già quest’anno”.

Sugli acquisti: “Non possiamo investire su giocatori come Neymar, ma vogliamo creare plusvalenze ed investire”.

Su Giampaolo: “Vedi una macchia giocare tutta insieme”.

Sulle ambizioni del Milan: “Il Milan non può essere una squadra media che può essere felice di arrivare quinta o sesta, dobbiamo fare di più”.

Ancora non è fatta per Ismael Bennacer, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy