Dalla Spagna – Clamoroso in casa Inter: Ibrahimovic dopo Icardi?

Dalla Spagna – Clamoroso in casa Inter: Ibrahimovic dopo Icardi?

Zlatan Ibrahimovic, più volte accostato nuovamente al Milan, potrebbe tornare a Milano per riabbracciare, però, la squadra nerazzurra: il punto

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Una bomba, in arrivo dalla Spagna, potrebbe scuotere la prossima sessione estiva di calciomercato. Come riportato dal portale iberico ‘fichajes.net‘, infatti, l’Inter starebbe seriamente valutando di cedere, alla fine di questa stagione, il suo bomber Mauro Icardi, nonostante l’argentino si stia riappacificando con l’ambiente e starebbe cercando di sostituirlo con Zlatan Ibrahimovic!

Ibrahimovic, attualmente punto di forza dei Los Angeles Galaxy, franchigia della Major League Soccer statunitense, è stato accostato, a più riprese, nuovamente ai colori del Milan, squadra con cui ha giocato dal 2010 al 2012, per un totale di 85 presenze e 56 gol, con all’attivo, nel suo palmares, uno Scudetto ed una Supercoppa Italiana nel 2011.

Ora, però, emerge, forte, l’idea di un ritorno a Milano ma per indossare di nuovo la maglia dell’Inter, con cui il fuoriclasse svedese, classe 1981, aveva giocato precedentemente, dal 2006 al 2009, segnando 66 gol in 117 gare e vincendo 3 Scudetti e 2 Supercoppe Italiane. Ibrahimovic, secondo ‘fichajes.net‘, vorrebbe tornare in Europa l’anno venturo ed il suo arrivo all’Inter al posto di Icardi potrebbe rappresentare un’ottima opzione dal punto di vista sportivo e del marketing.

Per l’Inter sarebbe un’operazione che non richiederebbe esborso di denaro per il cartellino, ma soltanto per l’ingaggio del giocatore scandinavo, il quale potrebbe agire da seconda punta lasciando il proscenio dell’attacco nerazzurro al ‘Toro‘, Lautaro Martinez. Il Milan, dal canto suo, valuta invece la cessione di un forte centrocampista: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy