Calciomercato – Feghouli fuori rosa: interessa anche al Milan

L’algerino Sofiane Feghouli messo fuori rosa dall’allenatore del Valencia, Paco Ayestaran: a fine anno si libera a costo zero, il Milan ci pensa

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Sofiane Feghouli Valencia

Con un comunicato ufficiale apparso sul proprio sito web ufficiale, il Valencia Club de Fútbol rende noto di aver aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Sofiane Feghouli, esterno offensivo algerino classe 1989, che ha ricevuto una ‘sospensione cautelare dall’attività della prima squadra. Di fatto, nonostante sia un elemento importantissimo per la formazione spagnola, Feghouli è stato messo fuori rosa.

La scorsa settimana, il nazionale algerino era stato Parigi in occasione del suo giorno libero, ma si è presentato in ritardo per la ripresa degli allenamenti di martedì. Per questa motivazione, l’allenatore del Valencia, Paco Ayestaran (da poco subentrato all’inglese Gary Neville), lo ha lasciato in panchina nella sfida vinta ieri per 2-1 dai bianconeri contro il Siviglia di Unai Emery. Feghouli, quindi, si è rifiutato di svolgere una seduta extra di allenamento, dopo la gara, insieme a tutti i suoi compagni non scesi in campo contro gli andalusi e, per questo motivo, è stato spinto ai margini della rosa.

Feghouli, lo ricordiamo, è in scadenza di contratto, e ha già comunicato al Valencia la propria volontà di non rinnovare il proprio accordo con il club iberico. Piace molto all’Inter ed alla Roma, oltre che al Fenerbahce ed al Tottenham, ma su di lui ci sta facendo un pensierino anche il Milan, che, per la prossima stagione, è alla ricerca di esterni offensivi di livello, se possibile, a costi contenuti. La sensazione è che il favorito, in casa Milan, per occupare la casella di nuovo rinforzo rossonero, sia Hatem Ben Arfa del Nizza, ma la pista Feghouli è da monitorare con molta attenzione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy