Bundesliga – Ufficiale, James Rodriguez lascia il Bayern

Bundesliga – Ufficiale, James Rodriguez lascia il Bayern

James Rodriguez, dopo due anni di prestito al Bayern Monaco, lascia la Baviera e fa ritorno al Real Madrid: tutte le dichiarazioni dei protagonisti

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Il Bayern Monaco, con un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito web, ha dichiarato di non aver esercitato il diritto di riscatto dal Real Madrid per il cartellino di James Rodriguez, dietro precisa richiesta del calciatore colombiano, il quale, quindi, dal prossimo 1° luglio 2019 tornerà effettivamente a disposizione di Zinedine Zidane dopo i due anni di prestito presso il club di Säbener Straße.

“Ringrazio James a nome del club per i due anni di successo al Bayern – ha dichiarato il Presidente, Karl-Heinz Rummenigge -. Con lui abbiamo vinto due volte il campionato e due volte la Coppa di Germania. Inoltre con lui abbiamo raggiunto, nella passata stagione, la semifinale di Champions League. Gli auguriamo il meglio per il futuro”.

È dunque intervenuto, sempre al sito ‘fcbayern.de‘, lo stesso James Rodriguez: “Il mio più grande ringraziamento al club ed ai tifosi, che ci hanno sempre dimostrato il loro sostegno – ha detto il fantasista sudamericano -. Sono stati, per me, due anni indimenticabili a Monaco di Baviera e qui mi sono sempre sentito benvoluto. Porterò con me i migliori ricordi ed auguro al Bayern il meglio per il futuro”.

James Rodriguez, comunque, non dovrebbe restare nella Capitale spagnola. Per lui, assistito da Jorge Mendes, si parla anche di possibili destinazioni italiane: per le ultime, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy