Amici, nemici, ex: è sempre MILAN – GENOA

Amici, nemici, ex: è sempre MILAN – GENOA

A ‘San Siro’, quest’oggi, in occasione di Milan – Genoa, ben 9 giocatori “rossoneroblu”: le due società legate da rapporti di affari e da un asse di mercato

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Andrea Bertolacci Milan Genoa

Alle ore 12.30, a ‘San Siro’, in campo Milan e Genoa per il ‘lunch match’ del 25esimo turno di Serie A. Le due società sono legate, così come ricordato questa mattina da ‘La Gazzetta dello Sport’ oggi in edicola, da rapporti di affari e da un asse di mercato. La prima volta, infatti, che Silvio Berlusconi ed Enrico Preziosi ebbero un ‘contatto’ risale all’epoca in cui l’attuale Presidente del Genoa faceva scorrere in tv, sui canali Fininvest di proprietà del Presidente del Milan, le pubblicità dei propri giocattoli. Successivamente, gli affari sono proseguiti in ambito meramente sportivo, con il calciomercato a farla da padrone, e l’entrata sulla scena di Adriano Galliani.

Non sono mancati, tra le società, dei buonissimi affari: per esempio, le ultime due cessioni in prestito dal Milan al Genoa, quelle di Alessio Cerci e Suso, hanno permesso al Grifone di rinforzarsi, ed ai rossoneri di alleggerirsi un po’ in fatto di stipendi, oltre a poter riavere Suso al termine dell’anno più forte e più maturo. Così come accaduto già un anno fa con M’baye Niang. Ma Milan e Genoa avevano condotto delle trattative già nell’ultima estate di calciomercato: è vero che Andrea Bertolacci è arrivato tecnicamente dalla Roma, ma l’ultima stagione l’aveva disputata in rossoblu, e come dimenticare l’acquisto, indovinato da parte di Galliani, dello slovacco Juraj Kucka per soli 3 milioni di euro?

Tutti questi movimenti hanno generato un ‘gruppone allargato’ di ex: ce ne saranno ben 9 oggi a ‘San Siro’ di giocatori “rossoneroblu”. Luca Antonelli (al Genoa dal 2011 al gennaio 2015), Bertolacci, Kucka (oggi fuori per infortunio), Niang e Kevin-Prince Boateng (acquistato dal Genoa e girato al Milan nel 2010) quelli tra le fila rossonere; Cerci, Suso, Riccardo Fiamozzi ed Antonio Donnarumma (transitato per le giovanili rossonere) in quelle rossoblu. Singolare la sfida in famiglia tra i Donnarumma, Gianluigi ed Antonio, appunto, che saranno rivali nel pomeriggio odierno. Tra Milan e Genoa, comunque, ricorda la ‘rosea’, sono saltati anche tanti affari, quali, ad esempio, quelli per Mattia Perin, Diego Perotti o Davide Calabria, ultima richiesta di Preziosi a Galliani, mentre ne sono andati in porto molti altri nel recente passato.

Tra i più significativi, ricordiamo quello del portiere Marco Amelia, di Alberto Paloschi, Marco Borriello, Kakhaber Kaladze, Stephan El Shaarawy, Sokratis Papastathopoulos, Luca Antonini, Kevin Constant, Alessandro Matri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy