Auguri Daniele Massaro, l’uomo della “Provvidenza”

Auguri Daniele Massaro, l’uomo della “Provvidenza”

Compie oggi 58 anni Daniele Massaro ribattezzato Provvidenza per la sua attitudine nel risolvere le gare decisive e spesso bloccate. Questi i suoi numeri

di Peppe Gallozzi

ULTIME MILAN – Il 23 maggio del 1961 nasce a Monza Daniele Massaro, destinato a scrivere pagine importanti e prestigiose con la maglia del Milan. Campione del mondo nel 1982 (pur non entrando mai in campo), negli anni si è meritato l’appellativo di “Provvidenza” per la sua particolarissima attitudine nel risolvere gare decisive e spesso bloccate in situazioni di svantaggio o parità.

Due le parentesi in rossonero. La prima, poco fortunata, dal 1986 al 1988 dove totalizza 48 presenze e soli sei goal, prima di essere ceduto in prestito alla Roma. Torna sotto la Madonnina nella stagione 1989-1990 (dopo aver conquistato lo scudetto in giallorosso) e i numeri sono decisamente migliori della precedente esperienza.

In sei annate (1989-1995) si toglie numerose soddisfazioni, sia collettive che individuali. Nel terzo scudetto consecutivo del Milan targato 1993-1994 si laurea capocannoniere della squadra conquistando proprio in quella occasione l’appellativo di Provvidenza. Nel 1994, nella finale di Coppa dei Campioni di Atene con il Barcellona, si prende il lusso di timbrare le prime due reti del 4-0 rifilato dal Milan ai blaugrana. 160 presenze e 44 reti in rossonero raccogliendo inizialmente la pesante eredità dopo l’infortunio di Marco Van Basten.

Detto del mondiale vinto nel 1982, Massaro conquistò anche la medaglia d’argento con l’Italia negli Stati Uniti nel 1994 chiudendo la sua esperienza in azzurro con 15 presenze e 4 reti. Dodici anni fa una delle più belle pagine della storia recente rossonera: continua a leggere >>>

SPAL-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

HAI BISOGNO DI ULTERIORI INFORMAZIONI? LEGGI QUI!!!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy