#3motivi per cui Keita dovrebbe scegliere il Milan

#3motivi per cui Keita dovrebbe scegliere il Milan

Keita Baldé Diao al centro di un intrigo di mercato tra Lazio, Milan e Juventus: analizziamo il perché farebbe bene a firmare con i rossoneri

di Daniele Triolo, @danieletriolo

PROGETTO

Quello del Milan, per Keita, così come per qualsiasi altro giovane calciatore, rappresenta, secondo noi, al momento il progetto ideale da sposare. Nuova proprietà, nuove idee, aria fresca a Milanello. E soprattutto tanti soldi da investire sul mercato. Dopo 5 anni di buio totale (o quasi) mai come quest’anno il Milan punta a tornare competitivo, il prima possibile, in Italia ed in Europa e vuole farlo investendo su elementi di valore assoluto e di ottima prospettiva. Il piano di rilancio del Milan ha convinto Franck Kessie, per esempio, a scegliere i colori rossoneri anziché la Champions League, subito, con la Roma, così come Ricardo Rodríguez, uno degli esterni mancini più desiderati di tutta Europa, a raggiungere Milano per contribuire a rifare grande la squadra meneghina. Keita, sposando il progetto Milan, una delle squadre più giovani del massimo campionato, potrebbe proseguire in maniera rapida ed esponenziale il suo percorso di crescita professionale ultimato nei biancocelesti. La Juventus, corazzata da sei anni ma alle prese con gli acciacchi dell’età delle sue colonne (Gianluigi Buffon, Andrea Barzagli, Giorgio Chiellini, Sami Khedira per citarne alcuni) non sembra fornire adeguate garanzie in tal senso al ragazzo.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy