PM – Di Carlo: “A parti invertite, Gattuso avrebbe fatto un finimondo. Dovevamo vincere 2-0”

PM – Di Carlo: “A parti invertite, Gattuso avrebbe fatto un finimondo. Dovevamo vincere 2-0”

Domenico Di Carlo, allenatore del Chievo, è intervenuto in conferenza stampa al termine della sfida del ‘Bentegodi’ contro il Milan

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Dal nostro inviato al ‘Bentegodi’ di Verona, Luca Fazzini

Al termine della sconfitta del ‘Bentegodi’ contro il Milan, il tecnico del Chievo, Domenico Di Carlo, è intervenuto in conferenza stampa per rispondere alle domande dei giornalisti presenti: “Dovevamo essere bravi a giocarcela alla pari, avendo il coraggio giusto. L’abbiamo fatto. Se avessimo avuto le maglie rossonere, avremmo vinto 2-0 oggi. La punizione non c’è, sul gol di Piatek c’è fallo. Nonostante le difficoltà la squadra mantiene il campo, gioca con orgoglio. Peccato per il risultato, ma sono sei partite che il risultato viene deciso dalle qualità della squadra avversaria e dal Var. Sono solo decisioni contrarie”.

Sulla squadra: “Ci mettiamo cuore e animo per i tifosi e il presidente. Non dobbiamo dare alibi sono al var: ci condiziona, ma oggi abbiamo giocato alla pari con il Milan”.

Su cosa si sente: “La bravura dei ragazzi è non pensare alla classifica, giocando comunque alla pari. La rabbia è non avere mai episodi a favore, ma solo contro. Oggi paghiamo queste sei partite, ma non molliamo. Abbiamo ancora delle cose da dire a questo campionato. Se al Milan fosse capitato il contrario, Gattuso o chi per lui avrebbe fatto un finimondo, lamentandosi, mentre noi ci limitiamo perchè siamo il Chievo”.

Sull’espulsione di Gattuso: “Non mi sono nemmeno accorto, mi dispiace quando viene espulso un allenatore”.

RIVIVI CHIEVO-MILAN CON LE NOSTRE PAGELLE!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy