VAN GINKEL: “IL MILAN E’ UN GRANDISSIMO CLUB, MI SEGUIVANO DA TANTO. I MIEI EX COMPAGNI SONO STATI FONDAMENTALI”

VAN GINKEL: “IL MILAN E’ UN GRANDISSIMO CLUB, MI SEGUIVANO DA TANTO. I MIEI EX COMPAGNI SONO STATI FONDAMENTALI”

Marco Van Ginkel con la maglia dell'Olanda (fonte foto: foxsportsasia.com)
Marco Van Ginkel con la maglia dell’Olanda (fonte foto: foxsportsasia.com)
In un’intervista ad Omroep Gelderland, televisione dei paesi bassi, il centrocampista rossonero Marco Van Ginkel, tornato oggi in gruppo, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul primo impatto con il Belpaese: “Per fortuna ho quasi recuperato dall’infortunio. Qualcuno dal Chelsea doveva andarsene. Non sono stato messo in lista Champions anche per un limitato numero concesso di stranieri. Il Milan è un grandissimo club, lo scorso anno sono arrivati ottavi, ma quest’anno non accadrà di nuovo. E’ bello essere qui, agli allenamenti i tifosi sono tanti e i trofei in bacheca ancor di più. Il Milan mi seguiva già dai tempi del Vitesse e dell’Europeo Under21, mi voleva comprare dal Chelsea. Conoscevo già De Jong e i miei ex compagni Essien e Torres. Con loro è stato tutto più semplice”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy