UDINESE, STRAMACCIONI A MP: “PECCATO PER GLI EPISODI, SCONFITTA CHE NON CI ABBATTE”

UDINESE, STRAMACCIONI A MP: “PECCATO PER GLI EPISODI, SCONFITTA CHE NON CI ABBATTE”

Andrea Stramaccioni (fonte foto: ilgiorno.it)
Andrea Stramaccioni (fonte foto: ilgiorno.it)
Ai microfoni di Premium Calcio Andrea Stramaccioni, tecnico dell’Udinese: “L’arbitro? Basta quello che ha detto il presidente, mi limito a parlare di calcio. Il rammarico è che il Milan ci ha messo in difficoltà nel primo tempo, se avessero segnato avrebbero meritato. Nella ripresa era diverso, eravamo più aggressivi e potevamo avere quel rigore su Badu, poi sul capovolgimento l’episodio che ha condizionato la partita, più che per il rigore per l’espulsione di Domizzi. Sono episodi che possono indispettire, comunque basta va bene, voltiamo pagina e lavoriamo sul campo per la prossima gara. La gara? Dovevamo essere più precisi e pericolosi nelle ripartenze. Purtroppo Di Natale aveva un problema al flessore, stava stringendo i denti ma con l’inferiorità numerica ho dovuto toglierlo, ci manca anche Muriel. Per noi era importante fare punti qui, la squadra ha messo in campo le sue potenzialità ed eravamo privi anche di Widmer e Gabriel Silva. La classifica? Possiamo giocarcela con chiunque, questa sconfitta non deve buttarci già ma anzi darci la carica. L’Inter? Sarà sempre nel mio cuore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy