UDINESE, POZZO FURIOSO: “VALERI NON E’ DEGNO DELLA SERIE A, VA CACCIATO”

UDINESE, POZZO FURIOSO: “VALERI NON E’ DEGNO DELLA SERIE A, VA CACCIATO”

Giampaolo Pozzo (fonte foto: www.lettera43.it)
Giampaolo Pozzo (fonte foto: www.lettera43.it)
Un Giampaolo Pozzo furioso con Valeri ha parlato ai microfoni di Premium Calcio al termine di Milan-Udinese: “Mi era venuto il mal di pancia una volta saputa questa designazione e avevo ricordato tutti i suoi errori. Anche oggi ha condizionato la partita con i suoi errori. Non ho mai problemi con i designatori, gli arbitri, che sono una classe cresciuta molto, tranne due-tre singoli che andrebbero eliminati. Uno di questi è Valeri. Cosa mi ha lasciato più infastidito? Il rigore è dubbio, ma non puoi dare il rosso, e c’era rigore su Badu. In generale l’atteggiamento, si è lasciato condizionare dall’arbitrare una grande squadra come il Milan. Poi avrà saputo del gol non convalidato ai rossoneri ed è diventato matto. Dispiace, perchè è un’istituzione che rispetto quella degli arbitri, stanno crescendo e anche loro hanno dimostrato di aver fatto un balzo avanti. Quando vedono però che uno non va bene che lo buttino fuori, per non rovinare le partite. Non serve tanto la moviola, basta quello. In un momento come questo verrebbe da dire basta, non può un arbitro compromettere così una partita. L’espulsione… Cosa voleva fare il fenomeno Valeri?? Non è un arbitro da Serie A.. Non voglio esagerare perchè ho rispetto di tutti, però veramente dovrebbero riflettere quando vedono cose del genere. Un arbitro non può fare queste cose, può andare in Lega Pro dove non disturba più di tanto, ma non può compromettere una società di A, è una cosa grave anche sotto il profilo economico. Mi assumo la responsabilità delle mie dichiarazioni. Il gol del Milan era da convalidare, bastava la tecnologia, ma ha voluto compensare dopo.. Il rigore: posso anche capire che venga fischiato, anche se abbiamo visto tutti, ma non arrivo a capire la ragione dell’espulsione, questo mi fa veramente arrabbiare. Se non vedo più Valeri meglio, con tutto il rispetto umano, meglio non vederlo più sui campi di gioco. Di Natale ha già rinnovato per l’anno prossimo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy