UDINESE, DEFERITO POZZO PER LE ACCUSE A VALERI NEL POST MILAN-UDINESE

UDINESE, DEFERITO POZZO PER LE ACCUSE A VALERI NEL POST MILAN-UDINESE

Giampaolo Pozzo (fonte foto: www.lettera43.it)
Giampaolo Pozzo (fonte foto: www.lettera43.it)
Il Tribunale Federale ha disposto il deferimento per Giampaolo Pozzo, presidente dell’Udinese, che nel post-partita di Milan-Udinese ‘ha pubblicamente espresso dichiarazioni lesive bei confronti di Paolo Valeri’. Questo il comunicato ufficiale che annuncia il provvedimento: Al Tribunale Federale Nazionale è stato deferito anche Giampaolo Pozzo, socio e patron dell’Udinese Calcio “per avere, con le dichiarazioni rese dinanzi alle telecamere – durante la trasmissione Diretta Premium Serie A Live in data 30/11/2014 e riportate dai principali organi di stampa in data 1.12.2014 – espresso pubblicamente dichiarazioni lesive nei confronti di Paolo Valeri, arbitro della gara Milan-Udinese del 30/11/2014, e di altri componenti della classe arbitrale”. A titolo di responsabilità oggettiva è stata deferita anche la società”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy