TUTTOSPORT- DALLA ‘GARA FONDAMENTALE’ AL GOL PIU’ AMARO: LA PARTITA DI BERLUSCONI

TUTTOSPORT- DALLA ‘GARA FONDAMENTALE’ AL GOL PIU’ AMARO: LA PARTITA DI BERLUSCONI

Silvio e Barbara Berlusconi (fonte foto:qn.quotidiano.net)
Silvio e Barbara Berlusconi (fonte foto:qn.quotidiano.net)
Doveva far dimenticare ai tifosi gli ultimi due anni da incubo trascorsi e invece la sconfitta di ieri ha nuovamente ridimensionato le speranza rossonere. Nessuna ‘gara fondamentale’ vinta, nessuna ‘partita perfetta’ giocata: il Milan è sceso in campo con umiltà consapevole (anche troppo…) dei propri limiti. Tuttosport ripercorre oggi i momenti della partita vissuti da Silvio Berlusconi, giunto ieri a San Siro per assistere al big match.Dopo cinque venerdì consecutivi trascorsi a Milanello a motivare squadra, settore giovanile e staff, il patron proprio non poteva mancare l’appuntamento con il primo big match della stagione. Arrivato a San Siro attorno alle 20.20, Berlusconi si è subito recato negli spogliatoi per motivare ulteriormente i giocatori. Sedutosi vicino alla figlia Barbara e ad Adriano Galliani, Berlusconi ha seguito con passione il susseguirsi delle azioni in campo, fino al gol più amaro di Carlos Tevez, rifiutato nel 2012 proprio dal presidente che mise il veto per la cessione di Pato. Dopo il gol i saluti alla platea ed il rientro a Villa San Martino per via delle restrizioni degli orari legati ai servizi sociali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy