TUTTO INZAGHI: “VITTORIA IMPORTANTE, SIAMO SULLA GIUSTA STRADA. POSSIAMO FINIRE DEGNAMENTE”

TUTTO INZAGHI: “VITTORIA IMPORTANTE, SIAMO SULLA GIUSTA STRADA. POSSIAMO FINIRE DEGNAMENTE”

Pippo Inzaghi in conferenza stampa (Fonte: www.acmilan.com)
Pippo Inzaghi in conferenza stampa (Fonte: www.acmilan.com)
E’ un Filippo Inzaghi soddisfatto quello che si presenta alla stampa al termine di Milan-Cagliari. Ecco un riassunto di tutte le sue dichiarazioni:A Sky (clicca qui per rileggere) si concentra sulle parole di Galliani (“Sono parole che mi fanno piacere, questa fiducia la sento tutti i giorni. Quando all’inizio hanno puntato su di me pensavano di fare meglio evidente, ma non dimentichiamo che la nostra classifica è andata di pari passo con gli infortuni, non è una scusa, ma non dimentichiamolo. Adesso ci sono 10 finali, se non mi cacciano io resto al Milan tutta la vita”) e sul’esultanza provocatoria di Menez (“Il suo atteggiamento mi è piaciuto durante la partita, comunque io credo che riconquistare i tifosi di devono fare le partite non parlare, non abbiamo fatto un campionato all’altezza adesso abbiamo altre 10 partite e dobbiamo ripartire da qui, stasera si è rivisto il Milan”).A Mediaset Premium (clicca qui per rileggere), invece, spazio alle critiche e al momento della squadra (“Non ascolto nulla. E’ ovvio subire critiche in un momento così se alleni il Milan. Anche altri allenatori soffrono. Era impossibile non soffrire alla prima esperienza da allenatore. Mi concentro sulla singola partita. Sono in contatto con Berlusconi e Galliani ogni giorno. Mi sotengono sempre. I nostri risultati dipendono dagli infortuni”).A Milan Channel (clicca qui per rileggere) spazio al futuro, con focus sulla gara di Palermo (“Con il Palermo è una partita da vincere per ridare credibilità alla nostra classifica, bisogna ripartire dal gioco. La vittoria di stasera ci può dare un po’ di slancio. Non so chi degli infortunati sarà a disposizione, non so se De Sciglio giocherà un tempo, se giocherà Zapata, ma dopo la sosta ritrovò diversi giocatori. Un saluto a tutti ci rivediamo a Palermo per prendere altri due punti”.)In conferenza stampa (clicca qui per rileggere), infine, spazio alla partita (“Siamo stati bravi, senza tifosi era strano. In attacco abbiamo giocato bene, potevamo segnare di più. Sono tre punti, ma ci danno molto morale. Stiamo recuperando giocatori e tornando a vincere”), ai tifosi (“S.Siro così mi fa star male, dobbiamo riportarli allo stadio”) e ai singoli (Cerci e Menez hanno giocato entrambi bene, non c’è rivalità. In ogni partita qualcuno di forte deve restare fuori, per Van Ginkel sono molto contento delle sue ultime due partite. Gli infortuni non gli hanno permesso di essere continuo”).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy