TRAPATTONI: “E’ DIFFICILE FAR QUADRARE LE COSE IN UN ATTACCO COME QUELLO DEL MILAN”

TRAPATTONI: “E’ DIFFICILE FAR QUADRARE LE COSE IN UN ATTACCO COME QUELLO DEL MILAN”

TrapGiovanni Trapattoni ex allenatore della Nazionale italiana e di quella irlandese, intervenuto nel corso della puntata Falla Girare in onda su Radio Reporter ha trattato l’argomento Milan provando a difendere in qualche modo la società rossonera e il tecnico Massimiliano Allegri. Queste sono le opinioni dell’esperto tecnico italiano: “E’ difficile far quadrare le cose in una rosa come quella del Milan. Mi riferisco alla gestione dell’attacco. Quando ero alla Juve, ad esempio, era difficile lasciare fuori il quarto straniero. A volte non ci sono motivi specifici su una scelta, ci vogliono giocatori intelligenti che accettino il ruolo dell’allenatore. Credo che la dirigenza rossonera abbia operato per creare le condizioni ideali per la gestione delle gerarchie”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy