TORINO, VENTURA A MP: “CERCI? POTENZIALE ENORME, SFRUTTATO SOLO IN PARTE. PARTITA DOMINATA”

TORINO, VENTURA A MP: “CERCI? POTENZIALE ENORME, SFRUTTATO SOLO IN PARTE. PARTITA DOMINATA”

Giampiero Ventura (fonte foto: napolifocus.blogspot.com)
Giampiero Ventura (fonte foto: napolifocus.blogspot.com)
Ai microfoni di Premium Calcio nel post-partita di Torino-Milan il tecnico granata Gianpiero Ventura: “Potevamo fare di più, ma è stata una partita a senso unico: con rispetto per il Milan, ma avremmo dovuto vincere con diversi gol di scarto. Abbiamo subito un solo tiro, il rigore e costruito tante palle gol. C’è rammarico per il risultato ma è un buon punto. Il gruppo è tornato a lavorare come si deve, con grande voglia, e questo si trasforma in queste partite. Stiamo lavorando bene in emergenza, sia in campionato che in Europa League. Oggi abbiamo fatto una prestazione che vorrei fosse l’inizio del nostro campionato. Sappiamo che quello che abbiamo fatto in passato è poco, ora guardiamo al futuro, un futuro di lavoro. Mercato? Non devo ricevere rassicurazioni da Cairo, ma dalla squadra sul campo. Se però dovesse arrivare qualcuno di importante ben venga. Maxi Lopez? Abbiamo già Maksimovic (ride, ndr)”.Una domanda poi su Cerci: “Mi ha fatto piacere rivederlo, bisognerebbe chiedere a lui che effetto gli ha fatto tornare. Vedo sempre Alessio con piacere, è un giocatore dalle potenzialità enormi che ha sfruttato solo in parte. Ma ha ancora tempo per dimostrare quello che è e che vuole essere”.Ancora sul mercato: “Non chiedete a me, io non chiedo giocatori, facciamo programmazione e valutiamo che ci sono giocatori da sostituire. Per me l’importante è che quelli che ci sono tornino a fare calcio: allora chi viene e si inserisce può fare bene. Poi penso che se uno ha visto stasera il Torino può pensare che può venire qui a divertirsi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy