TORINO-MILAN 2-2. ROSSONERI SALVI IN RIMONTA AL 96′

TORINO-MILAN 2-2. ROSSONERI SALVI IN RIMONTA AL 96′

milan.jpgBrutto Milan, buon punto. Si può riassumere così il pareggio dell’Olimpico, con il Milan che porta a casa un punticino stiracchiato, beffando al 96esimo un Torino che meritava largamente i tre punti. Primo tempo al piccolo trotto dei rossoneri che passano spesso da Kakà ma non trovano mai il guizzo giusto. Anzi, l’unica notizia dei primi 45 minuti è l’infortunio di Montolivo per un guaio al flessore della coscia sinistra. La ripresa comincia con il vantaggio al 47′ di D’Ambrosio che prende alle spalle Zaccardo poi rientra e conclude con il destro mettendo in rete l’1-0. Il raddoppio è di Cerci al 26′, con l’esterno granata che tutto solo s’invola tagliando come il burro una difesa troppo alta e svagata. Trovato il doppio vantaggio Ventura sostituisce Cerci, la tensione del Toro forse si abbassa e il Milan trova il 2-1 con Muntari, grazie a un’azione convulsa e fortunosa. Il pari al 96′, come detto, con il rigore conquistato da Poli e trasformato da Balotelli. Vista la brutta prestazione, c’è da accogliere questo pari con soddisfazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy