TOP NEWS: RICHARD LEE FA SUL SERIO. SI FERMA BONAVENTURA

TOP NEWS: RICHARD LEE FA SUL SERIO. SI FERMA BONAVENTURA

Giacomo Bonaventura
Bonaventura a Milanello (fonte foto www.sportmediaset.mediaset.it)
Giornata ricca di avvenimenti quella di oggi in casa Milan, vediamo i fatti principali di oggi.Iniziamo con le notizie riguardanti il campo, notizie ancora una volta nefaste per Filippo Inzaghi che dopo aver perso Marco Van Ginkel martedì, oggi ha dovuto assistere anche al fortait di Giacomo Bonaventura, bloccato da un problema ad una caviglia. Senza di lui, potrebbe essere il momento di Suso, che potrebbe addirittura venire impiegato a centrocampo. La sensazione però è che lo spagnolo partirà dalla panchina, visti i pochi cambia anche in attacco, dove pesa l’assenza di Honda.Restando sulla squadra ecco le parole importanti di Christian Abbiati, che ha elogiato il giovane Donnarumma prevedendo per lui un futuro importante. Oltre al portiere oggi ha parlato anche Adil Rami, il francese ha ribadito ancora una volta di amare il Milan e di non avere nessuna intenzione di lasciarlo, nemmeno per il Marsiglia di Bielsa.Parlando di calciomercato è impossibile non citare Zlatan Ibrahimovic che resta il vero sogno rossonero. Adriano Galliani avrebbe contattato Mino Raiola, ricevendo un “no” come risposta, ma la sensazione è che l’AD farà altri tentativi. Il capitolo attaccanti non si chiude qui, è infatti sempre più probabile il ritorno in rossonero di Alessandro Matri: la Juventus non lo riscatterà dai rossoneri.Chiudiamo con la notizia più importante del giorno, che riguarda il fronte societario. Secondo il vice presidente della Camera di Commercio Italia-Cina Fu Yixiang, il magnate cinese Richard Lee avrebbe messo in piedi una cordata di importanti aziende cinese per strappare il Milan a Silvio Berlusconi e Mr. Bee. I nomi coinvolti vedono alcuni veri giganti del commercio mondiale come Alibaba e Huawei. Pianeta Milan vi porta alla scoperta di queste ricchissime aziende che potrebbero gestire il Milan del futuro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy