TAVECCHIO: “LOTITO NEL CONSIGLIO FEDERALE PERCHE’ ELETTO”

TAVECCHIO: “LOTITO NEL CONSIGLIO FEDERALE PERCHE’ ELETTO”

Commenta per primo!

Claudio Lotito
Claudio Lotito (fonte foto: repubblica.it)
Il Presidente della Figc Carlo Tavecchio durante il programma ‘Mattino Cinque’ ha parlato del Presidente della Lazio nonchè Consigliere Federale Claudio Lotito, a proposito proprio di questo suo doppio ruolo che sta alimentando parecchie critiche negli ultimi tempi. Ecco il parere di Tavecchio: “Lotito è un eletto, non un nominato. E’ stato eletto dalla Lega di Serie A. Quando c’è stata la composizione del Consiglio Federale, la richiesta della Lega era di farlo vicepresidente vicario, mi opposi ed è rimasto consigliere. Fu anche indicato dalla Lega come presidente della commissione riforme, ho dato la delega, ma poi l’ho ritirata. Io non ho nessuna interferenza con Lotito, al quale però riconosco una grossa abilità manageriale, la sua è una delle migliori società. La Lazio non ha nessun parametro discostato rispetto ai principi del Fair Play Finanziario. Ha la Lazio e la Salernitana, poi ci sono leggende metropolitane che gli attribuiscono Brescia, Bari e altri club. In molti si rivolgono a lui per chiedere consigli amministrativi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy