SPORTMEDIASET – MILAN, CON INZAGHI ATTACCO PIU’ DEBOLE CHE IN PASSATO

SPORTMEDIASET – MILAN, CON INZAGHI ATTACCO PIU’ DEBOLE CHE IN PASSATO

Fernando Torres, Sulley Muntari, Giampaolo Pazzini e Giacomo Bonaventura delusi - fonte www.tuttomercatoweb.com
Fernando Torres, Sulley Muntari, Giampaolo Pazzini e Giacomo Bonaventura delusi – fonte www.tuttomercatoweb.com
Nel corso dell’edizione odierna di Sportmediaset, Carlo Pellegatti ha analizzato la situazione del Milan, evidenziando una differenza tra Inzaghi e i predecessori: “Con Seedorf sono state raggiunte le 5 vittorie consecutive, con Allegri e Inzaghi mai neanche 3 di fila. Il successo dell’olandese però dipendeva molto da Kakà e Balotelli, autori della maggior parte dei gol dei rossoneri. Problema anche negli scontri diretti, negli ultimi anni mai felici per i rossoneri: né con Seedorf né con Inzaghi è stata invertita questa tendenza, iniziata già con Allegri. Infine sul piano tecnico e della pericolosità offensiva il Milan di Superpippo appare più debole rispetto a quello dei predecessori: Menez, Honda e Bonaventura, per quanto in forma, non possono sostituire a pieno attaccanti come Balotelli e Kakà. Troppi poi i gol incassati su palla inattiva, 6 su 18 totali. Per questo da oggi a Milanello si cambia: marcatura a zona”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy