SERBIA-ALBANIA SOSPESA: IL CALCIO SI PIEGA DI NUOVO ALLA VIOLENZA

SERBIA-ALBANIA SOSPESA: IL CALCIO SI PIEGA DI NUOVO ALLA VIOLENZA

wikipedia.it
wikipedia.it

Il calcio si piega ancora una volta alla violenza.

Serbia-Albania, partita del gruppo I delle qualificazioni europee, è stata sospesa al 41′ pt per incidenti sugli spalti e poi in campo. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l’arrivo in campo di un drone con bandiera kosovara con scritto ‘Kosovo libero’. Il serbo Mitrovic è riuscito a prenderlo e a buttarlo via, ma questo non è piaciuto agli albanesi, e da lì è nata una rissa in campo con la conseguente sospensione della partita da parte dell’arbitro.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy